martedì 19 maggio 2009

DA LA RUSSA CON AMORE

Con il supporto tecnico-artistico del maestro di acquerelli elettronici Fùca.

4 commenti:

froid ha detto...

non so, la russa in questa vignetta ti assomiglia un po'.
dev'essere un caso di transfert

Fifo ha detto...

ah sì, i transfert, quel cartone animato con i robot che si trasformavano (in automezzi di solito)...lo vedevo sempre da bambino, bello

froid ha detto...

detti anche i trans-robot vero?

Fifo ha detto...

esatto...se ti ricordi c'era quella pazza di commander con la sua giarrettiera d'acciaio...che bei ricordi