giovedì 25 settembre 2008

MADE IN ITALY

Lo so, è una sorta di versione rivista e riaggiornata di una vecchia vignetta, ma non ho potuto resistere, non vogliatemene.

15 commenti:

froid ha detto...

perchè nessuna vignetta sul latte cinese, ennesimo tentativo di allarmare il paese giocando la carta della catastrofe imminente. come l'aviaria che sembrava peggio delle peste del 1300 e adesso nessuno se la incula più, poverina.

Fifo ha detto...

si potrebbe organizzare una manifestazione pro-aviaria per restituire alle cronache questa povera epidemia dimenticata, cosa ne dici?

froid ha detto...

io sono favorevole al ridare dignità a tutte quelle catastrofi annunciate che poi sono cadute nel dimenticatoio, obliate dal disinteresse della gente sempre in cerca di facili emozioni a basso prezzo.
banchetti in tutt'italia con esposizioni di epidemie dei bei vecchi tempi. con assaggi.

max ha detto...

Mi intrometto con una domanda che non c'azzecca nulla: ma Paparazzin? Che fine fece? Ed è vero che Liberazione sta maluccio?

Fifo ha detto...

@ froid

sono con te per il banchetto, proporrei assaggi di aviaria e salama da sugo (purè niente)

@ max

di paparazzin ti posso dire solo che sapevo che dopo l'estate si sarebbe fermato per un po'...di liberazione so quello che sai anche tu e che si è sentito alla tivù...nulla di buono praticamente

max ha detto...

Male, malissimo! Tira una brutta aria in giro... E non si sa nemmeno quale finestra chiudere!!!

froid ha detto...

noto che hai una discreta svasa per la salamina

Fifo ha detto...

@ froid

e dovresti sentire stalin...salama in maggiolone, sta andando fuori di testa...è che le nostre vite sono talmente tristi che la salama è l'unico viatico per la salvezza...una salvezza col purè, ovviamente...ma tu dovresti saperlo bene, che sei costretto a trascorrere le tue giornate a flaminio maphia

@ max

non è aria di finestra., è aria di culo

max ha detto...

Se così, mi permetto dunque di non metterci né mano né alcun altro strumento atto a dar luogo a squallidi equivoci...

froid ha detto...

adesso in compenso sono ad albano spaziale, a sud di roma, paese praticamente facente parte di castelgandolfo. davanti al mio albergo c'è una propaggine della sterminata distesa della tenuta papale.
nel mio albergo invece ci sono i carabinieri di scorta al papa.
tutto l'albergo praticamente....

stalin adesso ha preso anche la macchina dei tatuaggi, che assieme a maggiolone, vespa e salamina da sugo potrebbe creare un cocktail letale

Fifo ha detto...

@ froid

senza purè?

chissà come ti senti a tuo agio in quell'albergo lì...poi lo sai che i carabinieri del papa se bestemmi ti arrestano

froid ha detto...

infatti stamattina ho temuto che le manette scattassero, sai ho un risveglio difficoltoso

Fifo ha detto...

perchè, non ti è mai capitato di svegliarti ammanettato? strano

froid ha detto...

si e sullo specchio c'era scritto benvenuto nel mondo dell'aids

Fifo ha detto...

ah, eri tu allora quella volta! vestito da gorilla non ti avevo riconosciuto